Ultima modifica: 5 Febbraio 2019
> Senza categoria > LA SHOAH, LA RIFLESSIONE CRITICA DEGLI ALUNNI DELLA 5^ A RIM

LA SHOAH, LA RIFLESSIONE CRITICA DEGLI ALUNNI DELLA 5^ A RIM

Gli studenti hanno recensito per il Resto del Carlino il dramma teatrale “L’Istruttoria”

In occasione della Giornata della Memoria, gli alunni della classe 5^A Rim, accompagnati dalla docente di Italiano e Storia, Prof.ssa Annamaria Gasperi, hanno assistito al dramma teatrale “L’Istruttoria”, rappresentato al Teatro Bonci di Cesena.

L’opera di Peter Weiss affronta il tema della persecuzione razziale degli Ebrei perpetrata dal Regime nazista, a partire dal 1935 con l’emanazione delle Leggi di Norimberga.

In particolare, il dramma analizza la vicenda storica dal punto di vista giudiziario, mettendo in scena il processo di Francoforte, ossia il primo processo che la Repubblica Federale Tedesca intentò nel 1963 contro cittadini tedeschi, accusati di gravissimi reati in quanto avevano prestato servizio come funzionari nel Campo di Auschwitz.

I nostri alunni hanno assistito alla rappresentazione teatrale con profonda empatia, sviluppando una riflessione critica che li ha portati a scrivere una recensione del dramma.

Ecco, dunque, che il Resto del Carlino, nell’edizione del 2 febbraio scorso, ha pubblicato un articolo della studentessa Lisa Cavazzi, che riflette le considerazione sviluppate in classe attraverso un percorso didattico che ha messo in evidenza i passaggi storici della nascita e dell’affermazione del regime nazista, della connessa persecuzione razziale e il tema della responsabilità e dell’obbedienza alle leggi.

Il Resto del Carlino ha dedicato uno spazio ampio, ossia un’intera pagina, all’esperienza e all’articolo dei nostri alunni.

Che dire, ragazzi? Orgogliosi di voi!

La lezione più importante, dunque, rimane l’esercizio della memoria: ricordare l’Olocausto per evitare che nuove discriminazioni e nuovi totalitarismi possano attaccare la società democratica, conquistata dopo la tragedia della Seconda Guerra Mondiale.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: