Ultima modifica: 23 Febbraio 2017
> Senza categoria > “ECOCITTADINANZA ATTIVA”

“ECOCITTADINANZA ATTIVA”

L’essenza della democrazia di un Paese viene oggi identificata  con la capacità del suo popolo di partecipare attivamente al buon funzionamento ed alla buona amministrazione della comunità : ciò al fine di migliorare lo stato delle cose .

E’ questo il valore fondante il progetto di ecocittadinanza attiva, attuato nel Nostro Istituto, con il coordinamento delle Prof.sse Lazzari Laura e Panciatichi Rita, volto a sensibilizzare gli studenti alle tematiche dell’ecologia, ma orientato – anche e soprattutto – a suscitare  in loro una coscienza civile ed uno spirito di collaborazione, che sono i pilastri di una collettività organizzata.

L’incontro avvenuto in data 25 gennaio 2017, in aula 12,   alla presenza della Dott.ssa Sara Lughi e degli alunni di tutte le classi dell’Istituto ( due per classe, per un totale di 70 studenti ), si è articolato nella somministrazione di un questionario volto a verificare le abitudini degli studenti in relazione alla raccolta differenziata a scuola  ed in famiglia, e nella sensibilizzazione dei presenti ad una corretta pratica della raccolta differenziata .

I rappresentanti  avranno il compito di “istruire” i compagni ed orientarli nell’attuazione di questo progetto, che coinvolge l’intero Istituto e si svolgerà per l’intero anno scolastico.

La seconda fase della progettazione verterà sul controllo periodico nelle singole classi avente ad oggetto la pulizia delle stesse e la corretta differenziazione dei rifiuti.

La scommessa impavidamente fatta è quella di educare giovani cittadini al rispetto della comunità  e dei valori da essa detenuti quali, in particolare,  l’ambiente, al fine di costruire un popolo che sia tale e non  una mera  massa di persone.

Lascia un commento

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: